Cinnamon Rolls

Scroll down for the English Version !

1

La primavera è quasi alle porte, e anche noi ci stiamo riprendendo d questo letargo fatto di cenoni e feste in famiglia.
Ci sono dei sapori che, però, ci riportano all’autunno in ogni stagione… un esempio?
I miei preferiti: i rotolini alla cannella!

Cinnamon Rolls

Ingredienti

Impasto

250 ml di Latte
50 gr di Burro
460 gr di Farina
100 gr di Zucchero
2 bustine di Lievito secco attivo (lievito di Birra)
1 Uovo
1 cucchiaino di Cannella
1 cucchiaino di Sale

Ripieno

180 gr di Zucchero di Canna Grezzo
60 gr di Burro morbido (a temperatura ambiente)
3 cucchiai di Cannella (abbondanti)

Glassa

150 gr di Formaggio Cremoso (Mascarpone)
100 gr di Zucchero a Velo
1 cucchiaio di Acqua Tiepida

Procedimento

In un pentolino, scaldare il latte ed il burro; il latte non deve bollire, basti che arrivi ad una temperatura tale da far sciogliere il burro (circa 55°). Quando il burro è fuso, togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare.
In una ciotola mettete: 120 gr di farina, lo zucchero, la cannella, le due bustine di lievito ed il sale.
Mescolate aggiungendo poco per volta il latte con il burro, aggiungete anche l’uovo.
Continuate a lavorare aggiungendo la farina rimanente (380 gr), fate attenzione che l’impasto o anche solo la farina non rimanga attaccato ai bordi della ciotola.
Infarinate un piano e versateci l’impasto, lavoratelo per una decina di minuti, fino a quando sarà diventato liscio ed elastico.
Ponete l’impasto in una ciotola oliata, fateci sopra il classico taglio a croce, coprite con la pellicola trasparente e mettete il tutto a lievitare per circa 2 ore (l’impasto deve crescere fino a diventare il doppio rispetto a prima).

Ps: l’impasto va messo a lievitare lontano da correnti d’aria e dovrebbe essere esposto a temperature inferiori ad i 35°; quindi personalmente pongo il tutto nel forno spento.
Per quanto riguarda il taglio a croce, serve per vedere effettivamente se e quanto l’impasto sta crescendo.

Passate le due ore, circa, togliete l’impasto dalla ciotola e “sgonfiatelo” delicatamente su un piano infarinato.
Lavoratelo e stendetelo in un rettangolo di indicativamente 27×38 cm [La cosa più importante è che lo spessore dell’impasto sia di circa 5/6 mm].
Spalmate il rettangolo di pasta con il burro e spolverate col mix di zucchero di canna grezzo e la cannella.
Arrotolate l’impasto per il lato lungo, e facendo in modo che la “chiusura” sia a contatto con il piano, iniziamo a tagliare dei dischi di circa 1,5 Cm di spessore [le misure non vanno seguite centimetro alla mano, andate tranquillamente ad occhio].
Ponete i dischi in una teglia con carta forno facendo attenzione che non siano troppo pressati tra loro, io ho utilizzato una teglia tonda dal diametro di 26 cm circa, ma potete utilizzarne anche una rettangolare.
Mentre tagliavate i dischi di impasto, sicuramente del mix di zucchero e cannella, sarà scivolato fuori: non è un problema, basta recuperarlo e metterlo sopra ad i nostri dischi quando li mettiamo nella teglia.

Copriamo con la pellicola trasparente e mettiamo a lievitare per altri 45 minuti.

4

Infornare a 190° C per circa 20 minuti, fate freddare per una decina di minuti e porre in un piatto da portata.

Nel frattempo lavoriamo il mascarpone con lo zucchero a velo, se il composto è troppo denso ci aiutiamo con un cucchiaio di acqua tiepida; una volta pronto lo spennelliamo sui rotolini alla cannella.

Enjoy!

 

12647883_10208691059544766_18696289_n
Spring is coming, and we’re wakeing up from a winther lethargy made by dinner and family parties.
Some tastes brings us, inevitably, to the fall in every season we are at the moment… an exemple?
My favourites: the cinnamon rolls!

Ingredients

Dough

460 gr of Flour
250 ml of Milk
100 gr of Sugar
50 gr of Butter
15 gr of dry active Yeast
1 Egg
1tsp of Cinnamon
Little bit of salt

Filling

180 gr of Brown Sugar
60 gr of Soften Butter
3 tbs of Cinnamon

Icing

150 gr of Cream Cheese or Mascarpone
100 gr of Icing Sugar
1 tbs of warm Water

Process

Put the milk woth the butter into a soucepan to warm, let the butter melt. Don’t let the milk boiled.
When the butteri s complitely melted, turn the gas of, and let it cold.
Meanwhile, put 120 gr of flour, the sugar, the cinnamon the yeast and the salt into a bowl.
Mixing add the milk with butter, add the egg too.
Keep mixing adding the other flour ( 380 gr), mind the dough does’nt remain on the bowl side.
Put the flour on the table and put the dough on it, keep knead it until it will be smooth and elastic.
Put the dough into an oiled bowl, make the cross cut on top and cover with cellophane ant put leaven for almost 2 hours ( the dough had to grown as the double of itself)

Ps: the dought needs to leaven far from air drafts and not expose to a temperature over the 35°.
So, I personnally put things leavening into the oven off.
About the cross cut, I use it to see if the dough is actually leavening.

Ater the two hours, put the dough out of the bowl and deflated it gently over a floured surface.
Knead and roll out into a rectangle of circa 27 x 38 cm [the thickness have to be around 5/6 mm].
Spread the soften butter over the dought and dust with the brown sugar with cinnamon.
Wrap the rectagle, down the longest side. Carefully that the fastening is touching the table.
Then cut the roll into slices of 1,5 cm thick [circa!]
Prepared a baking pan with greaseproof paper, and put into it the slices.
I used a rounded baking pan of 26cm of diameter, but you can use a rectangular one.
If during the cutting time, some sugar and cinnamon came out, pick it up and dust it over the cinnamon rolls in the pan.
Cover with cellophane and put to leaven for others 45 minutes.

3

Put into the oven at 190°C for 20 minutes. Let’s cold for 10 minutes and put into a platter.
Now mix the cheese , I like to use mascarpone, with icing sugar. If the mix is too much dense, add some warm water. When it’s ready brush it on the surface of ours cinnamon rolls.

Enjoy!

 

5

2

 

 

Annunci

Risotto agli asparagi e Brandy

Scroll down for the english version!

Per me, il sabato mattina vuol dire, passeggiata per Via Giulia, caffè a Piazza Farnese, e poi Campo De’ Fiori.
Campo De’ Fiori: uno dei mercati di frutta e verdura, più belli ed affascinanti di Roma.       Così, mentre facevo la spesa al mio banco preferito, sono stata attratta da “strani oggetti verdi” … gli asparagi.

17

Aspharagos (dal Latino) : è un ortaggio poco calorico ma ricco di vitamina C e B e sali minerali, diuretico e depurativo, è anche un antidreppresivo. Inoltre, dall’antichità è considerato un potente afrodisiaco.

asp

L’avete segnato?? 😉
Queste cose le ho scoperte solo dopo, a casa, mentre navigavo in rete alla ricerca di una ricetta per cucinare gli asparagi.
In realtà, quello che mi ha attirato è stato il loro colore: un bel verde brillante.
Un colore che io e Mimmi adoriamo! Inoltre, dato che noi siamo persone a cui piace molto sperimentare, abbiamo provato un nuovo risotto. E che dire: l’esperimento ha avuto successo, tanto da farci proclamare questo nuovo piatto come “il nostro nuovo risotto preferito!”
Vi chiederete, che risotto abbiamo fatto??
Presto detto: uno specialissimo risotto asparagi e brandy.

P.S. … E come sottofondo musicale Lady Gaga ci ha accompagnato con “Gipsy”

 

asp2

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di Riso Arborio
  • 300 g di Asparagi
  • 1l di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 2 tazzine di Brandy
  • olio
  • formaggio grana

Procedimento

In una padella mette a bollire l’acqua, quando arriva a bollore buttate gli asparagi e scottateli per 10 minuti, 15 al massimo. Scolateli e appena si freddano tagliateli a rondelle. Nel frattempo, mette due cucchiai di olio in una padella antiaderente e lo scalogno tritato, e fatte imbiondire. Aggiungete il riso, giratelo con un cucchiaio di legno, e aggiungete gli asparagi. Dopo un paio di minuti aggiunge due tazzine di brandy e sfumate a fiamma alta. Proseguite aggiungendo un mestolo di brodo vegetale* ogni volta che ce ne sarà bisogno fino al termine della cottura. Spegnete il fuoco quando è ancora al dente e mantecate con un paio di cucchiai di parmigiano.

Pronti a mangiare!

 

asp3

To me, Saturday morning means… walking around Via Giulia, coffee time in Piazza Farnese, and then Campo De’ Fiori.
Campo De’ Fiori: one of the most charmed and beautiful fruits and veggies market of Rome.
So, while I was shopping at my favourite stand, my eyes were caught by some “strange green things”….Asparagus.

Aspharagos (Latin) : it’s a low calories vegetables rich of vitamines C and B and of course mineral salts, purifying and diuretic and antidepressive. It is also considered from the ancient times a powerful aphrodisiac.

Makes note about it!
Those are things I learnt later, at home, making some research for some recipe to cook asparagus.
Actually, the first thing that attracted me was the colour: a great shiny green.
Me and Mimmi love that colour!
Besides, we really like to do experiment, so we tried a new risotto.
What’s up?
The experiment gone well. We decided to proclaim that dish “our new favourite risotto”!
So, which risotto we made?
A paricular risotto with asparagus and brandy.

Ps: for this dish, the soundtrack was Lady Gaga’s “Gipsy”.

 

asp4

Ingredients ( for 4 people)

  • 350 gr. of Arborio Rice
  • 300 gr. of Asparagus
  • 1 l. of Vegetable Stock
  • 1 Shallot
  • 2 tbs Olive Oil
  • Brandy
  • Grana Padano Cheese

Process

Put the asparagus into a pan of boiling water and parboil for 10 minutes, 15 maximum. Drain them and whait until cold, then cut them into slices.
Meanwhile, pour 2 tbs of olive oil into a nonstick pan with the chopped shallot, make it browned.
Add rice, mix with a wooden spoon, then add asparagus. After a couple of minutes add brandy and make it evaporate over high heat.
Contunue adding a ladle od vegetable stock *one, every time you need, until complete cooking.
Turn off the heat when the rice is a little bit hard ( in italian “al dente”) and whisk with a couple of tbs of cheese.

Let’s eat!

 

asp5