Cinnamon Rolls

Scroll down for the English Version !

1

La primavera è quasi alle porte, e anche noi ci stiamo riprendendo d questo letargo fatto di cenoni e feste in famiglia.
Ci sono dei sapori che, però, ci riportano all’autunno in ogni stagione… un esempio?
I miei preferiti: i rotolini alla cannella!

Cinnamon Rolls

Ingredienti

Impasto

250 ml di Latte
50 gr di Burro
460 gr di Farina
100 gr di Zucchero
2 bustine di Lievito secco attivo (lievito di Birra)
1 Uovo
1 cucchiaino di Cannella
1 cucchiaino di Sale

Ripieno

180 gr di Zucchero di Canna Grezzo
60 gr di Burro morbido (a temperatura ambiente)
3 cucchiai di Cannella (abbondanti)

Glassa

150 gr di Formaggio Cremoso (Mascarpone)
100 gr di Zucchero a Velo
1 cucchiaio di Acqua Tiepida

Procedimento

In un pentolino, scaldare il latte ed il burro; il latte non deve bollire, basti che arrivi ad una temperatura tale da far sciogliere il burro (circa 55°). Quando il burro è fuso, togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare.
In una ciotola mettete: 120 gr di farina, lo zucchero, la cannella, le due bustine di lievito ed il sale.
Mescolate aggiungendo poco per volta il latte con il burro, aggiungete anche l’uovo.
Continuate a lavorare aggiungendo la farina rimanente (380 gr), fate attenzione che l’impasto o anche solo la farina non rimanga attaccato ai bordi della ciotola.
Infarinate un piano e versateci l’impasto, lavoratelo per una decina di minuti, fino a quando sarà diventato liscio ed elastico.
Ponete l’impasto in una ciotola oliata, fateci sopra il classico taglio a croce, coprite con la pellicola trasparente e mettete il tutto a lievitare per circa 2 ore (l’impasto deve crescere fino a diventare il doppio rispetto a prima).

Ps: l’impasto va messo a lievitare lontano da correnti d’aria e dovrebbe essere esposto a temperature inferiori ad i 35°; quindi personalmente pongo il tutto nel forno spento.
Per quanto riguarda il taglio a croce, serve per vedere effettivamente se e quanto l’impasto sta crescendo.

Passate le due ore, circa, togliete l’impasto dalla ciotola e “sgonfiatelo” delicatamente su un piano infarinato.
Lavoratelo e stendetelo in un rettangolo di indicativamente 27×38 cm [La cosa più importante è che lo spessore dell’impasto sia di circa 5/6 mm].
Spalmate il rettangolo di pasta con il burro e spolverate col mix di zucchero di canna grezzo e la cannella.
Arrotolate l’impasto per il lato lungo, e facendo in modo che la “chiusura” sia a contatto con il piano, iniziamo a tagliare dei dischi di circa 1,5 Cm di spessore [le misure non vanno seguite centimetro alla mano, andate tranquillamente ad occhio].
Ponete i dischi in una teglia con carta forno facendo attenzione che non siano troppo pressati tra loro, io ho utilizzato una teglia tonda dal diametro di 26 cm circa, ma potete utilizzarne anche una rettangolare.
Mentre tagliavate i dischi di impasto, sicuramente del mix di zucchero e cannella, sarà scivolato fuori: non è un problema, basta recuperarlo e metterlo sopra ad i nostri dischi quando li mettiamo nella teglia.

Copriamo con la pellicola trasparente e mettiamo a lievitare per altri 45 minuti.

4

Infornare a 190° C per circa 20 minuti, fate freddare per una decina di minuti e porre in un piatto da portata.

Nel frattempo lavoriamo il mascarpone con lo zucchero a velo, se il composto è troppo denso ci aiutiamo con un cucchiaio di acqua tiepida; una volta pronto lo spennelliamo sui rotolini alla cannella.

Enjoy!

 

12647883_10208691059544766_18696289_n
Spring is coming, and we’re wakeing up from a winther lethargy made by dinner and family parties.
Some tastes brings us, inevitably, to the fall in every season we are at the moment… an exemple?
My favourites: the cinnamon rolls!

Ingredients

Dough

460 gr of Flour
250 ml of Milk
100 gr of Sugar
50 gr of Butter
15 gr of dry active Yeast
1 Egg
1tsp of Cinnamon
Little bit of salt

Filling

180 gr of Brown Sugar
60 gr of Soften Butter
3 tbs of Cinnamon

Icing

150 gr of Cream Cheese or Mascarpone
100 gr of Icing Sugar
1 tbs of warm Water

Process

Put the milk woth the butter into a soucepan to warm, let the butter melt. Don’t let the milk boiled.
When the butteri s complitely melted, turn the gas of, and let it cold.
Meanwhile, put 120 gr of flour, the sugar, the cinnamon the yeast and the salt into a bowl.
Mixing add the milk with butter, add the egg too.
Keep mixing adding the other flour ( 380 gr), mind the dough does’nt remain on the bowl side.
Put the flour on the table and put the dough on it, keep knead it until it will be smooth and elastic.
Put the dough into an oiled bowl, make the cross cut on top and cover with cellophane ant put leaven for almost 2 hours ( the dough had to grown as the double of itself)

Ps: the dought needs to leaven far from air drafts and not expose to a temperature over the 35°.
So, I personnally put things leavening into the oven off.
About the cross cut, I use it to see if the dough is actually leavening.

Ater the two hours, put the dough out of the bowl and deflated it gently over a floured surface.
Knead and roll out into a rectangle of circa 27 x 38 cm [the thickness have to be around 5/6 mm].
Spread the soften butter over the dought and dust with the brown sugar with cinnamon.
Wrap the rectagle, down the longest side. Carefully that the fastening is touching the table.
Then cut the roll into slices of 1,5 cm thick [circa!]
Prepared a baking pan with greaseproof paper, and put into it the slices.
I used a rounded baking pan of 26cm of diameter, but you can use a rectangular one.
If during the cutting time, some sugar and cinnamon came out, pick it up and dust it over the cinnamon rolls in the pan.
Cover with cellophane and put to leaven for others 45 minutes.

3

Put into the oven at 190°C for 20 minutes. Let’s cold for 10 minutes and put into a platter.
Now mix the cheese , I like to use mascarpone, with icing sugar. If the mix is too much dense, add some warm water. When it’s ready brush it on the surface of ours cinnamon rolls.

Enjoy!

 

5

2

 

 

Annunci

L’arrosto di Nonna

Scroll down for the English version!

cottura-carne

Ogni nonna, si sa, ha il suo cavallo di battaglia in cucina: chi fa le lasagne, chi le crostate, e chi piùne ha, più ne metta.
Mia nonna, fa tutto buono!
Sì è vero, sono leggermente di parte 🙂
Comunque tra tutti i suoi speciali manicaretti, questo è uno dei miei preferiti.
Enjoy!

Arrosto di Nonna con Mele,Patate, Prugne e Castagne

Ingredienti
700 gr di Arista di Maiale già arrotolato
200 gr di Castagne Mosciarelle
100 gr di Prugne secche
2 Patate
1 Mela
Aglio
Olio d’oliva
Rosmarino
Sale
1 L di brodo
1 bicchiere di Vino Bianco

Procedimento
Come prima cosa, mettete le castagne e le prigne secche in ammollo, in due contenitori diversi si intende.
In una padella fate scaldare dell’olio, con uno spicchio d’aglio ed un rametto di rosmarino, fateci rosolare l’arrosto. La parte esterna deve rosolare completamente, anche i lati, sfumatelo con il vino bianco e se occorre anche con un mestolo di brodo; l’arrosto deve arrivare a mezza cottura.
Tagliate la mela e le due patate a tocchetti irregolari e ponetele dentro una teglia piuttosto capiente, scolate le castagne e strizzate le prugne secche poi aggiungetele nella teglia.
Disponete gli ingredienti in modo che al centro ci sia sufficiente spazio per accogliere l’arrosto, condire con sale, pepe ed un filo d’olio.
Una volta che l’arrosto ha raggiunto la mezza cottura, adagiatelo al centro della teglia e versate nella teglia, il fondo di cottura della padella.
Aggiungete un mestolo di brodo ed infornate a 180°C .
Durante la cottura, idratate con il brodo; dopo circa 30 minuti coprite la teglia con la carta stagnola e fate stufare fino a termine della cottura ù8 circa altri 30 minuti.
Servire ancora caldo.

carne-3

frutta

Granny’s Roasted Pork

Every Granma, you know, has her best dish: lasagne, cakes or more.
So my Granma, she does everything great!
Of course I’m partisan 🙂
However, amon her incredible plates, that’s one of my favourites!
Enjoy

carne+frutta

Granny’s Roasted Pork with Potatoes, Apples, Prunes and Chestnuts

Ingredients
700 gr Pork meat ( to do roasted)
200 gr of Dried Chestnuts
100 gr of Dried Pruns
2 Potatoes
1 Apple
Garlic
Olive Oil
Rosmary
Salt
1 L of Vegetable Stock
1 glass of White Wine

Process
First ting: put the chestnuts an the prunes to soak in water, in two different bowls.
Put some oil into a pan, with a clive of garlic and some rosmary. When the oil si warm enough add the meat and make it roast it all over the sides.
Add wine and make it evaporate, if you think is necessary, add also a cup of broth.
Cook until is done on the outside.
Cut the apple and the potatoes and put into a large baking pan, drain the chestnuts and the prunes and add into the baking pan.
Leave an empty space into the center of the pan, for the meat, flavor with some salt and oil.
Add the meat and the gravy, add a cup of broth and put into the oven at 180° C.
Idratate with broth once in a while.
After 30 minutes, cover the pan with tinfoil and let it stewed for another 30 minutes.
Serves when the meat it’ssill warm.

piatto-carne+frutta

I cantucci

Scroll down for the English version!

cantuc

Ci sono delle mattine che ti svegli con la voglia di qualcosa di dolce… ebbene, domenica scorsa mi sono svegliata con la voglia di Cantucci!
E dire che non li mangiavo da parecchio, e forse era quello il probrema.
La soluzione quindi era solamente una: andare al supermercato a comprare gli ingredienti e mettersi con le mani in pasta!

cant

Cantucci

Ingredienti
300 gr di Farina
250 gr di Zucchero
150 gr di Mandorle intere ( in assenza delle mandorle, potete usare benissimo le noci)
5 gr di Lievito in polvere
2 Uova
La scorza di un Limone e di un Arancio

Procedimento
In una ciotola mischiate la farina, lo zucchero ed il lievito. Una volta mescolati per bene, aggiungete anche le scorze di limone e d’arancia e le mandorle; aggiungete infine le uova ed iniziate a lavorare.
Quando il risultato sarà un impasto omogeneo, formate dei salami di pasta di massimo 4 cm di diametro, sistemateli su una placca da forno un po’ distanziati. Schiacciateli leggermente ed infornateli a 180° C per circa 20 minuti.
Sfornateli e, ancora caldi, metteteli su un tagliere ed iniziate a tagliarli diagonalmente a fettine; ponete le fette sulla placca ed infornate nuovamente, questa volta a 140° C fino a asciugatura.

Ps: se avete del Vin Santo, avete trovato un’accoppiata vincente!

farina

Somethimes, you wake up in the morning and you want something sweet… well, last Sunday I woke up with desire of eating Cantucci!
Cantucci are a tipical kind of cookies from Tuscany.
I didn’t eat them in a while… and maybe, that was the problem.
The solution? Iwent to the supermarket, looking for the ingredient!
So, let’s do it 😉

cantucci1

Cantucci

Ingredients
300 gr of Flour
250 gr of Sugar
150 gr of Almonds (or Walnuts)
5 gr of Baking Powder
2 Eggs
Orange and  Lemon zest

Process
Mix flour, sugar and baking powder into a bowl. Add orange and lemon zest and the almonds; now add the eggs and begin to knead untile you’ll have a smoth dough.
Then, shape the dough into a roll form large max 4 Cm, and put them into a baking pan. Push down a little and put into the oven at 180° Cfor 20 minutes.
Take out of the oven, and start to cut them obliquely, when they’re still warm.
Put the slices into a baking pan and put into the oven at 140°C to drying.

Ps: if you have a liqueur wine ( the best it’s Vin Santo) you’ll find the Winning couple!

cantucci