Ravioli Alla Zucca e Patate

Scroll down for the English version

Ravioli-1

Il Mastro Pastaio

Vi starete domandando chi sia questo baldo giovine che trovate più giù nelle foto, che con maestria ha preparato questi fantastici ravioli alla zucca, ebbene preparatevi a leggere.
Partiamo con presentare il nostro Mastro Pastaio, è il famosissimo Alex del quale via abbiamo già parlato.
Il week-end di Halloween, sommerse da un’immane quantità di zucca, abbiamo deciso di preparare i ravioli di zucca. Il problema è stato che nessuna delle due aveva mai preparato la pasta fresca, ed il nostro amico Alex è per metà romagnolo, quindi perchè non obbligarlo a prepararci i ravioli per pranzo?
Così, dopo qualche suggerimento arrivato dall’alto, ovvero da mamma Rossella via Whatsapp ( come siamo social!) , ed un avanzo incredibile di ripieno, questo è stato il risultato.

Ps: tra i vari possibili utilizzi per il nostro ripieno zuccoso, uno veloce e facile da eseguire è il gateu. Esattamente come quello di patate che fanno le nonne con gli avanzi; solo che invece dalle patate, partite con la base della zucca del ripieno.

Mastro-Pastaio

Ravioli alla Zucca e Patate

Per il Ripieno
200 gr di polpa di Zucca già cotta
200 gr di Patate lesse
100 gr di Parmigiano ( o altro formaggio grattugiato)
il Tuorlo di un uovo ( facoltativa)
Sale e Pepe
Noce Moscata grattugiata

Per la Pasta
2 Uova
150 gr di Farina

Per il Sugo
1 Salsiccia
Olio
Panna da cucina
Formaggio grattugiato

Per il Ripieno
Schiacciate le patate lesse ed unitele alla zucca. Aggiungete il formaggio e lespezie.
Aggiungete il tuorlo di un uovo per compattare il composto.

Per la Pasta
Su un piano, metete la farina a fontana e nel mezzo, rompete le uova nel mezzo ed iniziate ad incorporare la farina piano a piano fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso.
Nel caso il composto risultasse secco, aggiungete un goccio dìacqua a temperatura ambiente; nela caso contrario vi basterà aggiungere un po’ di farina.
Ora, le persone attrezzate hanno la macchinetta per stendere la pasta, ma noi siamo le regine dell’improvvisazione, quindi abbiamo fornito Alex di mattarello, e l’abbiamo rispedito a lavoro.
Quindi, dividete la pasta in due ed iniziate a lavorarla ( con il mattarello o con la stendi pasta) fino a che la pasta sarà sufficientemente sottile.
Mettete la prima parte di pasta sul piano e con il cucchiaio iniziate a mettere il ripieno in mucchietti distanziati ed ordinati. Coprite con l’altra pasta e con le mani fate attenzione a premere i contorni di quelli che tra molto poco, diventeranno i nostri ravioli.
Infine dividete i ravioli con una rotella taglia pasta o con un una formina ( sì, noi abbiamo utilizzato la formina ^^”)
Ora è il momento di mettere su l’acqua e di preparare il sughetto: in una padella fate scaldare l’olio e dopo poco aggiungete la salsiccia priva del budello ed iniziatela a spezzettare; lasciare cuocere e quando è cotta, aggiungete un po’ di panna per amalgamare il tutto. Regolate di sale e pepe.
Quando l’acqua bolle, gettate i vostri ravioli, la cottura va intorno ai 3 o 4 minuti, dopo di che scolateli con una schiumarola direttamente nella padella del sugo.
Fate saltare per amalgamare e servire nei piatti, aggiungere una spolverata di formaggio grattugiato.

Buon appetito!

taglio

rav1

sals

The Mastro Pastaio

You probably wondering who’s this handsome guy that, with such knowledge he prepared those Pumpkin’s ravioli.
So, keep reading!
Let’s begin introducing our “Pasta Master”, he’s the famous Alex. We already talked about him.
The last one, Halloweek-end, we were surrounded by a lot of pumpkins; so we have the idea of pumkin’s ravioli. Neither of our two, we never prepared fresh pasta, but alex is romagnolo for an half ( Romagna is an italian region, famous for the fresh pasta). Pratically we forced him to prepared the ravioli for lunch.
After some high advise, from mum Rossella via WhatsApp, and a lot of pumpkins’ surplus.
Those are the resaults.

Ps: for the remaining filling, an easy and quick recipe is the Gateau.
Like the Potatoes’Gateau that old grannies used to cook with fridge remaining, just use the Pumpkin instead of potatoes.

Pumpkin and Potatoes Ravioli

For the Filling
200 gr of Pumpkin purè
200 gr of boiled Potatoes
100 gr of Parmigiano ( or some other grated cheese)
1 Yolk ( optional)
Salt and Pepper
Grated Nutmeg

For the Pasta
2 Eggs
150 gr of Flour

For the Sauce
1 Sausage
Olive Oil
Cooking Cream
Grated Cheese

For the Filling
Mashed the potatoes and mix with pumpkin. Add the cheese and the spices.
Add also the yolk to blend the mixture.

For the Pasta
On a table, put the flour like a mountain; into the center break the eggs and start to incorporate the flour. Continue to work, until the dough resoult compact and not sticky.
Inf the dough results too dry, add a glass of water ( room temperature); in case the dough results too stiky, add some flour.
Now, the people who use to prepare some fresh pasta abitually, they have a special pasta machine; but we are the queen of the improvisation, so we gave alex a rooling pin, and we sent him back to work.
So, split the pasta in two parts, and start to work ( with the rolling pin or with the pasta machine) until the dough will be thin enough.
Put the first slice of pasta on the table, with the spoon ad the filing orderly. Cover with the other pasta.
With your hand, make sure to press the edge of your future ravioli.
At the end, separate the ravioli from each other with a wheel cutter or a cookie cutter ( and yes, we used the cookies cutter ^^”)
Now is the moment to put the pan with water on the heat.
Take another pan and let’s prepare the sauce: heat up the oil, add the skinless sausage and start to cut. When it’s ready, add some cooking cream to blend in. Add salt and pepper.
When the water is boiling, put the ravioli into that, let them cook for 3 or 4 minutes. So drain that with a skimmer and put directedly into the sauce pan.
Stir-fry to blend and dish, add a bit of grated cheese on top.

Enjoy your meal!

rav-sals

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...